mercoledì 24 aprile 2013

Sfilate.it look delle star in tempo reale

Amate copiare i look delle Star?Vi nutrite di rubriche che siano in grado di svelarvi i segreti dei look delle Star più esclusivi?
Allora Chi veste chi fa al caso vostro.


Chi veste chi è la nuova rubrica di Sfilate.it svela tutti i segreti dei guardaroba delle Star e le loro preferenze, direttamente online. Tanti spunti interessanti sui gusti di abbigliamento di personaggi famosi e celebrità: che sia un red carpet di Hollywood o Venezia, un supermercato a Roma o a Los Angeles, le celebrity internazionali e nostrane, sono consapevoli di essere sempre sotto i riflettori e sfoggiano gli abiti più alla moda.
Volete dei nomi?
Coco Austin è la giunonica attrice e modella, moglie del rapper Ice-T, eletta regina del trash.
Angelina Jolie e Brad Pitt, non per niente eletta la coppia più bella del mondo, Micaela Ramazzotti sempre trend anche durante le gravidanze o Myriam Catania che si è presentata alla prima del film "Bianca come il latte, rossa come il sangue" con degli shorts (molto in voga in questo periodo) in seta nera che ha abbinato ad una magliettina a forma di gilet in seta bianca.






Naturalmente non potevano sfuggire i maschietti; Luca Argentero, Lorenzo Cherubini.
Come avete potuto leggere ce n'è per tutti!
Potrete trovare la rubrica a questo link:
www.sfilate.it
Sfilate.it e il look delle star non avranno più segreti.

lunedì 22 aprile 2013

My special day in Salerno!

 




 




Ciao Girls!
Oggi vi mostro le foto scattate a Salerno, mercoledì scorso.
Per festeggiare il mio 23° compleanno, ho deciso, infatti, di scappare nella meravigliosa città di Salerno, e sfuttare la sua bellezza come sfondo per le mie foto.
Ho optato per un outfit semplice e a mio avviso molto primaverile, dai toni tenui, il giallo della giacchetta Penny Blak, e la mia inseparabile camicia di jeans Alcott. Ho colto poi l'occasione di indossare la collana con le farfalle di Bijoux Brigitte, l'ideale, visto la stupenda giornata di primavera, e i miei nuovi occhiali Marc Jacobs, dalla fantasia tartarugata che desideravo tanto, che ho avuto in ragalo dai miei genitori <3.
Spero che il post e le foto vi siano piaciuti.
Baci Material Girl!

mercoledì 17 aprile 2013

lunedì 15 aprile 2013

To Sorrento with love.














Buongiorno Girls, oggi ho voluto mostrarvi le foto scattate domenica 14 Aprile a Sorrento! Vista la bella giornata e l'occasione speciale (6 anni insieme al mio boy ), non ho voluto sprecare l'opportunitá di passare un pomeriggio stupendo, insieme al mio fidanzato; un pomeriggio indimenticabile, trascorso tra risate, foto e baci! Come potete notare dalle foto, ho optato per uno style molto semplice, casual, pantalone capri, con scarpe basse e comode, perché quando vado in altre cittá, adoro camminare e preferisco non indossare tacchi; peró non rinunciando ad un tocco classico, la giaccha di H&M, dalla linea stretta ed avvitata, il tutto ravvivato dagli accessori, da una stupenda borsa " Calzolaio Matto ", ed occhiali Firmoo. Spero che le foto vi siano piaciute. Un bacio Material Girl!


www.calzolaiomatto.it

domenica 14 aprile 2013

Strawberry cake

Buongiorno Girls e Buona domenica a tutte!
Oggi farò un post un po' insolito!
Niente moda, abbandoniamo la dieta per oggi, perché vi tento con una ricetta di un dolce, facile buono e fresco, da gustare come dessert.
"Sponge cake with strawberry"

Pan di Spagna:
6 uova
180 gr di zucchero
240 gr di farina
Un pizzico di sale
Mezza bustina di lievito per dolci
Zest di limone
Zest d'arancia

Per il ripieno:
1 brick di panna zuccherata
200 gr di fragole da tagliare a pezzi

Per la bagna:
150 gr di acqua
2 cucchiai di zucchero
Mezzo bicchiere di limoncello.

Buon appetito!















mercoledì 10 aprile 2013

Severe Gusts Italy.

<< All maggior parte dei gabbiani, non importa apprendere del volo, altro che le nozioni elementari; gli basta arrivare dalla costa a dov'è il cibo e poi tornare a casa. Per la maggior parte dei gabbiani, volare non conta, conta mangiare. A quel gabbiano lì, invece, non importava tanto procurarsi il cibo, quanto volare. Più d'ogni altra cosa al mondo a Jonathan Livingston piaceva librarsi nel cielo >>
                                                                                           Il gabbiano Jonathan Livingston
                                                                                                                          Richard Bach
Care Girls oggi voglio raccontarvi la storia di Simone Iodice.
Il 27 Luglio del 1978 ad Ischia, nasce Simone, ultimo di tre figli. Nel 1997 si diploma presso l'Istituto Tecnico Nautico di Ischia. Trova lavoro presso una compagnia di trasporti, ma ribelle sin dalla nascita, sapeva che quello non era l'unico destino che la vita gli aveva riservato.
Simone aveva un sogno, diventare imprenditore, del suo tempo, della sua libertà; così nel 2011 decide che il tempo di pinificare, di aspettare era finito; era giunto il momento di trasformare in materia il suo reale destino e di dare voce a quell'io, che troppo a lungo era rimasto dentro di se, intrappolato dalle troppe raffiche di vento. Crea così il marchio Severe Gusts Italy.




In soli quattro mesi, circa 40 negozi commerciano borse Severe Gusts Italy, record che nessuno si aspettava, proprio in una fase ed in un momento economico particolare per l'Europa.
Per chi ancora non lo conoscesse Severe Gusts Italy è un brand made in Italy, votato alla produzione di fashion e luxury bags, borse bellissime e di alta qualità, in vera pelle italiana e commercializzate dalla Alvieri Confezioni, sita in Avellino.








Simone è di Severe Gusts Italy, l'immagine, il coordinatore e designer, unico ischitan a riuscire, dopo l'icona della moda Rocco Barocco, ad uscire dai canoni di una piccola realtà, quella dell'isola di Ischia.



Questo, però, non fa sentire Simone arrivato, "osare " è ancora la sua parola d'ordine, che ogni mattina si ripete davati allo specchio; rischiare e non temete il rischio di perdere.
Dice sempre:
"Continuerò a perseguire quello che è il mio programma, creando nuove borse da donna, cercando di soddisfarla, con l'accessorio per lei più importante"
La storia di Simone, mi ha caricata di forza, è infatti una storia che si vorrebbe leggere ogni giorno, come estro come carica, come spinta per poter dire :" Anche io come Simone voglio riuscirci, anche io voglio Essere e non semplicemente Esistere"
Questa storia mi ha riportato alla mente il celebre libro di Richard Bach,Il gabbiano Jonathan Livingston,che racconta la storia di un gabbiano che usa il volo come atto di perizia e intelligenza, fonte di perfezione e gioia, diventato così un simbolo, la guida ideale di chi ha la forza di ubbidire alla propria legge interiore; di chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica.
Per saperne di più, trovate Severe Gusts Italy su:
www.severegustitaly.it
www.severegustitaly.com
Sulla loro pagina facebook
Su twitter

Baci Material Girl.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...